Interrogazione a risposta URGENTE, Consiglio Comunale del 28 giugno 2019

Servizio di Guardia Medica Turistica per la stagione balneare 2019 presso il litorale di Ancona e Falconara Marittima

PREMESSO CHE
– Con determina 481/AV2 in data 27 marzo Asur Marche Area Vasta n.2, ha escluso il Comune di Ancona e Falconara dai Comuni costieri di sua competenza per l’attivazione della Guardia Medica Turistica, ad eccezione di Portonovo;
– A partire dal 2018 l’Asur ha eliminato il finanziamento per questo servizio attivo a Palombina Nuova (Ancona) e Falconara.
CONSIDERATO CHE
– Il litorale anconetano e falconarese misurano circa 4 km e sono frequentati durante la stagione estiva da migliaia di residenti e non, provenienti da località limitrofe;
– La spiaggia di Ancona (Palombina Nuova) e Falconara è separata dalla strada dalla ferrovia, per cui rimane difficoltoso l’accesso dei mezzi di soccorso che dovrebbero dirigersi nell’arenile a passo d’uomo per raggiungere il luogo dove effettuare il soccorso, spesso occupato dai bagnanti o da lettini ed ombrelloni, il che rende lento e difficoltoso un soccorso tempestivo. Per sopperire a tali difficoltà, la Croce Gialla di Falconara Marittima, negli anni passati si è resa disponibile, a titolo quasi completamente gratuito, con un piccolo contributo del Comune falconarese, con un presidio fisso nei comuni di Ancona e Falconara, mettendo a disposizione n.2 quad (uno per Falconara e uno per Ancona) che servivano a rendere più agevole e tempestivo il soccorso in spiaggia, anche per il trasporto di attrezzatura medica pesante ed ingombrante (defibrillatore e respiratore). La presenza di tale presidio medico e dei quad hanno permesso di effettuare centinaia di interventi di lieve entità (punture di meduse o pesci ragno, colpi di calore, tagli dovuti a cadute ecc..), ma anche interventi di entità più gravi, che successivamente hanno richiesto il trasporto al Pronto Soccorso e che solo grazie all’intervento tempestivo dei volontari della Croce Gialla, tali interventi si sono dimostrati fondamentali per la salvezza di molti bagnanti;
– Quest’anno il Comune di Ancona ha deciso di garantire il servizio di Guardia Medica in spiaggia attraverso un bando, che è stato aggiudicato da un’azienda che non è in possesso di quad, per cui il servizio di soccorso estivo è garantito da una postazione fissa;
CONSIDERATO ALTRESÌ CHE
L’Asur ha deciso di tagliare gli stanziamenti per la Guardia Medica Turistica di Ancona e Falconara, ed ha invece mantenuto lo stesso servizio in Comuni con molti meno abitanti, molte meno presenze in spiaggia e con condizioni di accesso dei mezzi di soccorso molto più favorevoli e con meno criticità rispetto al litorale anconetano e falconarese;
CHIEDO DI SAPERE
– Se la Giunta è consapevole della situazione sopradescritta e dei potenziali rischi per i bagnanti;
– Se si intende avviare una trattativa con l’Asur Marche Area Vasta 2 e con la Regione Marche affinché vengano ripristinati i fondi per il presidio sanitario nel periodo estivo per le spiagge Palombina Nuova (Ancona) e Falconara.

Gianluca Quacquarini
Consigliere Comunale Ancona
https://gianlucaquacquarini.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...