Da 2 mesi la 5a Commissione consiliare NON è convocata: inadeguatezza del Presidente o volontà di NON far sapere come si opera in certi settori?

Forse per notare le cose che NON vanno bisogna partire dalle piccole cose.
Faccio parte della 5a Commissione consiliare permanente che si occupa di: Cultura, Sport, Teatri, Ambiente, Politiche giovanili e Movida.
Temi molto significativi per la vita di una città.
Eppure da quasi 2 mesi detta Commissione NON viene convocata e nei mesi precedenti NON è che abbia lavorato chissà quanto, risultando tra le meno riunite delle 7 in cui è articolato il Consiglio comunale.
Nel tempo trascorso dall’insediamento del Consiglio Comunale, quindi, nessun consigliere di minoranza è stato reso partecipe nelle sedi istituzionalmente deputate della maggior parte dell’attività di questa Giunta che riguardano questi argomenti specifici.
Gli Assessori di riferimento per questi temi stanno operando in piena autonomia, e in totale dispregio del ruolo dei Consiglieri, o NON ha nulla in termini di progetti, attività, delibere da sottoporre alle varie Commissioni al di fuori di quegli atti che si concretizzano in puri adempimenti normativi come quelli approvati negli ultimi Consigli Comunali?
Ad occhio NON sembrerebbe visto che ogni settimana c’è una conferenza stampa per presentare qualcosa che è stato organizzato.
Cultura, Sport, Teatri e Politiche giovanili: tutte le settimane qualcosa in cartellone ma nulla che sia mai passato in Commissione.
Forse NON si deve sapere qualcosa nelle modalità di selezione degli organizzatori di tutti questi eventi?
Ambiente: qualche problemino c’è in città visto che NON si riesce nemmeno a raggiungere la percentuale di raccolta differenziata prevista e i cittadini anconetani, ovviamente quelli che pagano, si vedono tassati al massimo e il servizio che ricevono NON è ancora adeguato.
Senza contare i tanti problemi di inquinamento atmosferico.
Movida: si chiude un locale a settimana e NON c’è ancora la volontà di risolvere la questione come da noi più volte auspicato coinvolgendo tutti gli operatori del settore, lasciando di fatto morire la città.
Insomma gli argomenti sarebbero tanti da trattare ed approfondire ma il Presidente della Commissione Fazzini, del partito personale del Sindaco, si guarda bene di convocare i commissari.
Sono quasi 2 mesi: per sua volontà o per input dall’alto?
Quindi la domanda è: o è inadeguato il Presidente a svolgere il ruolo oppure NON si deve disturbare il manovratore?
NON è dato sapere quale opzione sia quella giusta, forse un mix di entrambe.
Ma come più volte evidenziato Sindaco, Giunta e maggioranza hanno interpretato, da anni ormai, l’aver vinto le elezioni come l’attribuzione di un potere assoluto di decidere in totale autonomia delle sorti della città al di fuori di un confronto democratico con la minoranza che ha, invece, tutto il diritto di poter esercitare il ruolo di vigilanza e controllo che le compete per legge.
I nodi, prima o poi, vengono al pettine però!

Gianluca Quacquarini
Consigliere Comunale Ancona
https://gianlucaquacquarini.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...