Fase 2: la gestione territoriale

Fase 2: la gestione territoriale
Crediamo che ognuno di noi auspichi una fase 2 il più indolore possibile.
È quindi lecito chiedersi se le USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziali) siano sufficienti sul territorio marchigiano a coprire l’effettivo fabbisogno.
Infatti stiamo parlando di 17/18 USCA, che risulterebbero essere un numero decisamente al di sotto della proporzione indicata dal Ministero, che prevede 1 USCA ogni 50.000 abitanti e che quindi dovrebbe corrispondere a 30 unità speciali.
A ciò si affianca l’irrisolto problema dei dispositivi di protezione individuale – DPI – mancanti e del personale insufficiente.
Sorge spontanea la domanda: come si pensa di evitare che il paziente approdi in terapia intensiva?

  • QUATTRINI Andrea, PANCIONI Stefania e PALADINI Paolo – Candidati M5S Regionali 2020
  • DIOMEDI Daniela, QUACQUARINI Gianluca, SCHIAVONI Lorella e VECCHIETTI Andrea – Consiglieri comunali Movimento 5 Stelle Ancona

usca_map

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...