La mia attività settimanale: dal 3 al 9 marzo 2019

Molti incontri con i cittadini, un Consiglio comunale e tanto studio.
✔️ Giovedì 07/03 – Consiglio comunale.
➖ Su segnalazione di vari abitanti ho presentato un interrogazione urgente sulla derattizzazione e disinfestazione larvicida del territorio comunale da parte della società incaricata. Ho chiesto di conoscere quali sono i criteri adottati dal Comune di Ancona nell’affidamento dell’incarico alla società che esegue il lavoro e in particolare se il Comune acquista un pacchetto di servizi, se il costo dello stesso è riferito ad interventi su singole vie o è genericamente suddiviso in zone e se il Comune effettua eventuali controlli per verificare se effettivamente le vie interessate dall’intervento sono state servite. L’Assessore competente ha spiegato come viene affidato l’incarico e fin qui tutto ok. Ma sui controlli effettuati NON è stata convincente per NULLA. Ha detto infatti che i controlli sono periodici ed effettuati su un campione di strade. Credo che i controlli DEBBANO essere fatti DAVVERO, ora NON credo siano effettuati. Perché dico questo? Perché quando la ditta incaricata passa per la derattizzazione e disinfestazione DEVE aggiornare l’etichetta, posta sui pali della luce o sulle esche, con la data del passaggio effettuato, da novembre ad aprile 1 volta al mese, così da dare atto del lavoro svolto. Ebbene nella zona in cui doveva essere fatta la derattizzazione e disinfestazione il 21 febbraio, le date sono aggiornate al 2014, al 2017 o addirittura senza nessuna data (sotto le foto) . Bè, mi ripeto, ma credo che i controlli da parte dell’amministrazione NON vengano fatti o perlomeno NON come ci si aspetterebbe. I cittadini pagano un servizio ad una ditta privata ma che almeno svolgano il lavoro.
➖ Nel finale del Consiglio Comunale è avvenuta una cosa BRUTTISSIMA per li Istituzioni democratiche. Come già detto ieri è stata commessa una grave violazione delle prerogative consiliari da parte della Presidente del Consiglio comunale che ha omesso di porre in votazione un Ordine del Giorno da me regolarmente depositato e protocollato a nome del gruppo del Movimento 5 Stelle. Si è trattato di una grave lesione del Regolamento del Consiglio comunale, un atto inconcepibile e inammissibile che NON può e NON deve assolutamente ripetersi. Pertanto ho già inviato alla Presidente del Consiglio e al Segretario Generale del Comune di Ancona una protesta ufficiale e la richiesta di regolarizzare quanto meno il verbale e di darne notizia al prossimo Consiglio. Le Istituzioni democratiche, come il Consiglio comunale funzionano in base alle regole condivise e NON a colpi “bassi” e con prove di forza.
▪️Work in progress

Gianluca Quacquarini
Consigliere Comunale Ancona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...